Si è chiuso con 6 prove disputate il trofeo Orza – Varinelli.
Ottima la partecipazione della classe che è stata nuovamente quella presente
con maggior numero di imbarcazioni al via.
Sabato, con un campo di regata insolito e una breva leggera si sono
disputate due prove molto tecniche. Le regate hanno visto prevalere
l’equipaggio milanese, ma di casa a Gravedona, Nasini-Mottura-Roncoroni
insieme al sempre ottimo Blanca di Michele Voghi che hanno vinto una prova a
testa.
Domenica la Breva sostenuta da 15-18 nodi ha visto dominare il team
Hidrogeno – Banco Desio che si è aggiudicato due prove sulle quattro
disputate. La prima prova è stata vinta da ITA 122 di Michele Voghi e la seconda dalla barca vice campione nazionale Joist ITA 114 di Nonnis/Caldognetto.Più attardato Bleak che comunque mette a segno due secondi
posti.
Fantastiche planate a 11-12 nodi con 6-7 barche in poche lunghezze d’acqua!
Il podio finale vede: 1° Blanca ITA122 di Voghi 6p.ti; 2° Bleak ITA 123
Nasini 7p.ti; 3° Hidrogeno-Banco Desio ITA 126 di Davide Casetti 8p.ti.
Tutte le barche sono rimaste in zona in attesa della prossima prova,
propedeutica al campionato Nazionale che si terra a Dervio il 9 e 10 luglio.